ESCP Business School punta sull’Executive Education

05/07/2021


ESCP Business School punta sull’Executive Education e rafforza la squadra con la nomina del prof. Francesco Venuti a Executive MBA Associate Dean. Dal prossimo settembre Venuti, Assistant Professor di Accounting presso il Financial Reporting and Audit Department del Campus di Torino, affiancherà la carica triennale al ruolo di Direttore Accademico del Master in International Food & Beverage Management (IFBM) e di Direttore Accademico dell'Executive MBA e GMP per la sede italiana della Business School.

"Siamo orgogliosi che un professore del Campus di Torino sia stato nominato Associate Dean dell'Executive MBA. Il prof. Venuti ha già dato prova delle sue capacità di guida e garantirà una forte leadership accademica ad uno dei nostri programmi di punta. La sua nomina segna una nuova fase per l'EMBA e sarà determinante per uno sviluppo strategico post pandemia", afferma il prof. Francesco Rattalino, Direttore del Campus di Torino dell’ESCP Business School.

ESCP forma ogni anno oltre 5.000 dirigenti senior e manager ad alto potenziale. La missione dell’Executive Education è quella di permettere ai partecipanti di trasformare la propria carriera, migliorando le capacità di leadership e adottando un nuovo stile di management più riflessivo, con l'obiettivo di contribuire alla costruzione di un mondo socialmente ed economicamente responsabile.

L’EMBA, in particolare, offre una preparazione interculturale con una forte visione strategica, adatta ad affrontare contesti altamente sfidanti e competitivi.

Il programma, classificato settimo al mondo, primo in Italia, nel Ranking del Financial Times dei migliori Executive MBA, permette una rapida crescita professionale. Combinando la teoria accademica con la pratica, fornisce una formazione in general management su tutte le tematiche di gestione d’impresa ed è erogato, completamente in lingua inglese, attraverso diversi percorsi di studio disponibili tra cinque campus in Europa (a Berlino, Londra, Madrid, Parigi e Torino) o Medioriente (Beirut) e uno itinerante tra le varie sedi. Manager e top executive ad alto potenziale sono liberi di organizzare il programma dei corsi - dai 18 ai 30 mesi - in modo che possa facilitare il raggiungimento dei loro obiettivi professionali e portarli verso un salto di carriera.

“Sono onorato e felice di questa nomina al servizio di un programma eccezionale, che è attualmente in fase di significativo rinnovamento e riprogettazione, per renderlo costantemente aggiornato, più flessibile, personalizzabile e adatto alle esigenze del nostro mondo in continua evoluzione – dichiara il prof. Venuti –. L'Executive MBA della ESCP Business School è riconosciuto tra i migliori dieci programmi al mondo ed è una esperienza davvero trasformante per ciascuno dei nostri partecipanti, che hanno la possibilità di acquisire una straordinaria "cassetta degli attrezzi" di competenze hard e soft per trasformare le difficoltà in opportunità, in modo responsabile e sostenibile. Grazie a una Faculty internazionale di altissimo profilo, con la possibilità di seguire i corsi nei nostri sei campus in tutta Europa, formiamo e prepariamo i nostri partecipanti executive ad avere un impatto positivo e significativo nel mondo attraverso le scelte che compiono ogni giorno nella loro vita personale e lavorativa. Sostenibilità e responsabilità, digitale e visione globale sono alcune delle parole chiave relative alle sfide che siamo chiamati ad affrontare e a cui cerchiamo di preparare i partecipanti al nostro programma”.

Laureato con lode in Economia all'Università di Torino, Venuti ha conseguito il dottorato di ricerca in "Business and Management" con una tesi sull'industria dell'acqua in bottiglia. Ha partecipato al Global Colloquium for Participant-Centred Learning nell'estate 2019 e al Case Writing Workshop nel gennaio 2020 presso la Harvard Business School di Cambridge/Boston (USA). Prima di unirsi alla faculty della ESCP Business School, è stato docente presso l'Università di Torino, il Politecnico di Torino, la SAA (Scuola di Amministrazione Aziendale) e la Libera Università di Bolzano. I suoi principali campi di ricerca includono contabilità finanziaria e reporting (con un focus specifico sulle compagnie assicurative), nonfinancial disclosure, Food&Beverage e behavioural accounting. È membro dell'ABIREL (Accounting for Banking and Insurance Research Lab) dell'Università degli Studi di Torino.

Se vuoi scoprire di più sull’Executive MBA e gli altri programmi offerti dalla prima Business School al mondo, clicca qui.

SHARE

NEWS PIÙ LETTE

PROSSIMI EVENTI

27
Set
Bio Pharma Day
ON LINE 27 settembre - 1 ottobre