Opportunità di carriera in Telefono Azzurro

09/02/2017

Telefono Azzurro offre la possibilità di collaborare, a vario titolo, presso le proprie sedi dislocate sul territorio nazionale. Operatori, professionisti e non, devono innanzi tutto conoscere e condividere la missione dell’Ente: questo è il requisito fondamentale e imprescindibile per collaborare. Il contributo di ciascuno viene considerato prezioso per il raggiungimento dei nostri obiettivi.
 
La modalità di partecipazione alla vita e ai momenti che caratterizzano Telefono Azzurro, può assumere diverse forme.
Di seguito alcune delle posizioni aperte:

> CHILDLINE OPERATOR - MILANO
L’attività, prevede una prima fase di formazione, osservazione e approfondimento dei modelli di intervento di Telefono Azzurro in affiancamento all’équipe operativa.
Una seconda fase, nell’ambito dei servizi di consulenza, orientati alla tutela dei minori in situazioni di disagio, prevede l’effettiva gestione dell’ascolto multicanale attraverso l’accoglienza e la gestione delle richieste di aiuto. 
Requisiti: Lauree umanistiche e in ambito sociale, disponibilità a operare su turni (anche notturni e festivi), ottima capacità di utilizzo delle nuove tecnologie e strumenti di comunicazione (chat, email, social, whatsapp, messaggistica);
CANDIDATI

> HR RECRUITER - MODENA
Gestione dei processi di selezione dell'associazione, analisi del fabbisogno di personale, gestione dei rapporti con Università e centri di formazione per l'inserimento di tirocinanti, gestione delle attività di social media recruitment.
Requisiti: Laurea specialistica in psicologia del lavoro o dell'organizzazione con votazione non inferiore a 105/110 (oppure altra laurea + Master in Risorse Umane o corso professionale di selezione); Comprovata esperienza (almeno tre anni) nella funzione di selezione, preferibilmente nell'ambito Non Profit; Conoscenza di metodi e tecniche di selezione del personale; Ottima conoscenza della lingua Inglese sia scritta che parlata; Ottime capacità relazionali; Flessibilità; Capacità di gestire situazioni di stress.
CANDIDATI

> FUNDRAISING MANAGER - BOLOGNA, MILANO E ROMA
Il Fundraising Manager è il ruolo di responsabilità all'interno di Telefono Azzurro che contribuisce alla crescita e allo sviluppo dell'Associazione al fine di attrarre e garantire il sostegno da parte di fondazioni, autorità governative, donatori privati (individui e corporate), media partnership e imprese locali e internazionali. Il ruolo prevede inoltre l'organizzazione di eventi e di altre iniziative di fundraising.
Requisiti: Minimo 3 anni di esperienza nello sviluppo e attuazione di efficaci programmi e iniziative di fundraising all'interno di organizzazioni non profit; Conoscenza degli aspetti strategici e di innovazione nel fundraising; Conoscenza di alcuni tra i principali database di supporto alla gestione donatori; Spiccate doti comunicative e capacità di rapportarsi con diversi tipi di target di donatori; Capacità di lavorare in team, con un atteggiamento proattivo e positivo; Attitudine al problem solving e autonomia gestionale; Attittudine alla gestione di lavoro per obiettivi; Ottima conoscenza del pacchetto Office; Ottima conoscenza della lingua inglese; Condivisione della missione e dei principi di Telefono Azzurro.