Opportunità di carriera in Telefono Azzurro

09/02/2018

Telefono Azzurro offre la possibilità di collaborare, a vario titolo, presso le proprie sedi dislocate sul territorio nazionale. Operatori, professionisti e non, devono innanzi tutto conoscere e condividere la missione dell’Ente: questo è il requisito fondamentale e imprescindibile per collaborare. Il contributo di ciascuno viene considerato prezioso per il raggiungimento dei nostri obiettivi.
 
La modalità di partecipazione alla vita e ai momenti che caratterizzano Telefono Azzurro, può assumere diverse forme.
Di seguito alcune delle posizioni aperte:

> PROGETTISTA - EUROGETTISTA - MODENA
La risorsa dovrà ideare e sviluppare idee progettuali in funzioni di bandi pubblici o privati, locali, nazionali ed europei con l'’obiettivo di implementare e sviluppare anche nuovi progetti relativi all'infanzia e all'adolescenza.
Requisiti: Laurea Magistrale in materie umanistiche; Master o diploma post laurea in PCM; Ottima conoscenza dell'inglese (C1); Comprovata esperienza in progettazione ed europrogettazione tecnica a livello nazionale ed europeo; Comprovata esperienza nell'ambito della scrittura e presentazione di progetti (almeno 3 anni);
CANDIDATI

> PROJECT MANAGER - MODENA/MILANO
Fornisce le linee guida per la gestione. Monitora gli andamenti del progetto apportando i dovuti accorgimenti organizzativi. Collabora alla stesura dei piani di comunicazione e coordina tempi e modi delle singole fasi e attività del progetto. Individua altre fonti di finanziamento.
Requisiti: Laurea in materie umanistiche o sociali; Specializzazione o esperienza nell’ambito della progettazione psico-educativa; Conoscenza delle nuove tecnologie; Ottima conoscenza dell'inglese (C1);  Comprovata esperienza nell'ambito della scrittura e presentazione di progetti; Comprovata esperienza nella gestione di progetti nazionali e internazionali.
CANDIDATI

> RESPONSABILE DEL VOLONTARIATO - MODENA
Selezione, formazione, gestione e coordinamento di tutti i volontari di Telefono Azzurro al fine di garantire la massima efficacia del loro apporto, nel rispetto della mission dell'associazione.
Requisiti: Esperienza di gestione presso enti, associazioni per almeno 3 anni; Competenze nell'elaborazione progettuale per i finanziatori pubblici, le Fondazioni etc.- Capacità di condurre meeting e presentazioni; esperienza nella gestione di relazioni a più livelli; capacità di infondere energia, entusiasmo e spirito di squadra; leadership e capacità di persuasione; forte propensione all'accountability, alla individuazione degli obiettivi e al problem solving.