Magneti Marelli e Politecnico di Torino per i nuovi talenti del settore automotive

01/12/2017



Al via il Master promosso per formare ingegneri nel settore delle tecnologie dell’automobile per sistemi avanzati di sospensioni.

Magneti Marelli e Politecnico di Torino hanno dato via ad una collaborazione con un chiaro obiettivo: formare i nuovi e giovani professionisti altamente specializzati per poter affrontare le attuali e future sfide del settore automotive.

Dal 2018 avrà così inizio il Master di 2^ livello in “Automotive Suspensions: Technologies and Products for Mechanical evolution and Smart Actuation”, un percorso formativo finalizzato allo sviluppo di figure altamente qualificate nella progettazione di sistemi di sospensioni e ammortizzatori avanzati.

Il corso è indirizzato a laureati magistrali fino a 30 anni, provenienti da tutto il mondo, in Ingegneria Meccanica, dell’Automazione, Elettrica, dell’Autoveicolo, Elettronica, Meccatronica e delle Telecomunicazioni.
Verranno selezionati fino a 20 profili, che avranno la possibilità di accedere a competenze specialistiche di alto livello e di diventare altamente competitivi nel settore a livello internazionale.

Il percorso didattico, progettato da un comitato di direzione scientifica congiunto che include specialisti del Politecnico e dell’azienda, è pensato in modo da assicurare la complementarietà tra teoria e pratica, associando lezioni in aula, forme di didattica esperienziale, simulazioni, business cases e know-how maturato sul campo. Il corso si compone di 380 ore di didattica in lingua inglese e di 550 ore di tirocinio presso gli stabilimenti Magneti Marelli di Torino e Venaria Reale.

Il corpo docente, composto dai professori del Politecnico di Torino e da esperti di Magneti Marelli, metterà a disposizione degli studenti con diversi background le competenze multidisciplinari necessarie per diventare i prossimi professionisti nel settore delle sospensioni, ammortizzatori, centraline elettroniche e strategie di controllo correlate. In particolare, il programma coprirà tematiche tecnologiche relative all’architettura delle sospensioni e alla progettazione del telaio, spaziando dalla progettazione meccanica, ai processi produttivi e agli aspetti tecnologici con focus su sistemi elettronici, unità e strategie di controllo, attuatori intelligenti per sospensioni attive e semi-attive. È inoltre previsto un approfondimento sugli aspetti di gestione dell’energia a livello sia delle sospensioni che del veicolo. Attività formative legate ai temi della qualità, dell’organizzazione e del program management, aiuteranno gli studenti a prepararsi per l’attività di tirocinio in azienda.

Magneti Marelli, oltre a mettere a disposizione le competenze dei propri professionisti per la didattica, i propri stabilimenti per lo svolgimento dei tirocini e i mezzi per la realizzazione dei lavori progettuali di fine corso, supporterà tutti gli studenti con l’erogazione di una borsa di studio. Al termine del percorso formativo, inoltre, l’azienda potrà valutare l’inserimento professionale in diversi ruoli all’interno della propria struttura per alcuni di coloro che avranno completato il Master con successo.

Gli studenti verranno selezionati attraverso un bando internazionale: è possibile candidarsi fino all’8 gennaio 2018 secondo le modalità illustrate sul sito

APPROFONDISCI