Comitato Leonardo: nuovi bandi per i Premi di Laurea

18/06/2019



Al via la XXII edizione dei Premi di Laurea del Comitato Leonardo (www.comitatoleonardo.it), i prestigiosi riconoscimenti dedicati ai giovani, a supporto delle tesi e dei progetti più innovativi nei diversi settori del Made in Italy.

Saranno 11 i Premi offerti per il 2019 promossi da prestigiose aziende, vere eccellenze del ‘saper fare’ italiano nei comparti della moda, della gioielleria e del design del gioiello, della meccatronica e dell’energia, della tecnologia e dell’innovazione digitale, del food, della GDO e dei finanziamenti all’internazionalizzazione. 

L’iniziativa del Comitato Leonardo, grazie al supporto e alla collaborazione delle aziende Associate, ha permesso di premiare negli anni oltre 150 giovani, offrendo un sostegno concreto e favorendo un passaggio più diretto tra Università e mondo del lavoro.

Anche per il 2019, i Premi di Laurea contribuiranno quindi al futuro di studenti neolaureati provenienti da Istituti e Atenei italiani, che potranno candidarsi agli 11 bandi indetti.

In palio 8 borse di studio del valore di 3.000 euro ciascuna e 3 tirocini retribuiti, questi ultimi offerti da Bonfiglioli Riduttori, Damiani e Fabbri 1905 presso le loro sedi.

Nel dettaglio, l’elenco delle aziende promotrici e i titoli dei bandi:

> Premio “Clementino Bonfiglioli” Bonfiglioli Riduttori S.p.A.
“Sviluppo di soluzioni digitali per il miglioramento dell’offerta di prodotto e per il controllo dei processi di fabbricazione relativi ai sistemi meccatronici di trasmissione di potenza per applicazioni industriali”.
> 
Premio “Alfredo Canessa” Centro di Firenze per la Moda Italiana
“La Moda e il Made in Italy”
> Premio Centro Orafo Il Tarì S.C.P.A.
“La generazione Z e i gioielli: analisi di mercato e strategie di comunicazione per conquistare il cliente del futuro”
> Premio Conad
“Il ruolo sociale e economico della GDO nel Sistema Paese”
> Premio CONI
“Il valore dell’innovazione digitale nello Sport. Tecnologie e modelli di sviluppo per il miglioramento dell’ecosistema sportivo”.
Premio Damiani S.p.A.
“Le nuove generazioni e il mondo della gioielleria/bijoux: trend, materiali, comunicazione e approccio all’acquisto. I player, i mercati ed i consumi a livello internazionale”.
> Premio Fabbri 1905
“Il museo d'impresa come leva di valorizzazione. Creazione di un museo virtuale per Fabbri 1905: cento anni e più di storia tra tradizione e innovazione”.
> Premio G.S.E. - Gestore Servizi Energetici
“La transizione energetica: sviluppo di sistemi energetici sostenibili tra integrazione nelle reti, autoconsumo energetico e digitalizzazione dell’energia”.
Premio Pelliconi
"Digitalizzazione: innovare per restare competitivi".
> Premio Simest S.p.A.
“Le imprese italiane e i mercati internazionali. La finanza del “Sistema Italia” per lo sviluppo della competitività”.
> 
Premio Vetrya
"Applicazioni e servizi che impiegano la rete mobile 5G"

Sul sito del Comitato Leonardo la sezione dedicata all’iniziativa dove poter scaricare i bandi integrali e i moduli di partecipazione: www.comitatoleonardo.it/it/categoria-premi/premi-di-laurea-comitato-leonardo/

Sarà possibile presentare la candidatura ad uno o più bandi inviando la documentazione richiesta, secondo le modalità indicate, alla Segreteria Generale del Comitato Leonardo (c/o ICE, via Liszt 21 - 00144 Roma, tel. 06 59927990-7991) entro e non oltre l’8 novembre 2019.

La premiazione si svolgerà alla presenza del Presidente della Repubblica nel corso della prossima cerimonia di conferimento dei Premi Leonardo.

SHARE