Come trovare un lavoro estivo

03/08/2017

Ormai l'estate si avvicina. Hai già programmato le tue vacanze? Spesso ci si trova nel mese di settembre a guardare indietro nel tempo e dire “ah se avessi investito il mio tempo libero in qualcosa di più utile!”. Certo, l'estate è per rilassarsi. Ma è anche vero che durante l'anno gli impegni di studio o di lavoro non permettono di dedicarci ad attività di nostro interesse o proficue. Quindi, perchè non iscriversi a un corso di lingua o cercare un lavoro estivo, per guadagnare qualche soldino, per impegnare una parte del tempo e perché no, per imparare qualcosa di nuovo?

Il bello di un lavoro estivo è la possibilità di lavorare divertendosi.

La ricerca del lavoro estivo tuttavia non è cosa semplice ed è fondamentale partire preparati.
Bisogna, innanzitutto, essere consapevoli che si tratterà di un lavoro temporaneo. Si parla, infatti, di lavoro stagionale. Se non sei uno studente o laureato, la maggior parte dei lavori estivi non saranno probabilmente rilevanti per la tua carriera a meno che tu non voglia testare una nuova direzione o lavorare in un settore di stagione.

Detto questo, scegliere di fare questa esperienza è una mossa strategica per farsi notare da una specifica società operante in uno specifico settore e ottenere in futuro un'assunzione full-time. In poche parole, se il tuo obiettivo è quello di lavorare nei settori stagionali cogli questa opportunità!

Ecco qui alcuni step e consigli da seguire:

Individua i settori stagionali

> Turismo: lavoro in alberghi, villaggi, campeggi
> Animazione: villaggi turistici sia in Italia che all'estero 
> Agricoltura: raccolta frutta e verdura presso cooperative agricole
> Group leader: le agenzie che organizzano viaggi studio all'estero per gruppi di ragazzi cercano accompagnatori di età compresa tra i 23-25 anni con ottima conoscenza di una o più lingue straniere
> Navi da crociera
> Ristorazione
> Parchi di divertimento

Identifica le tue competenze e i tuoi obiettivi
Ricorda sempre che ogni esperienza che farai sarà un ingrediente in più del tuo CV e ti servirà per il futuro professionale.

Prepara il CV
Hai scelto di candidarti per una posizione in un villaggio turistico? Metti in evidenza le tue capacità relazionali e la tua attitudine al problem-solving. In generale, personalizza il tuo CV in base alla posizione per cui ti candidi, andando ad evidenziare le competenze che più si addicono a quella job position.

Qual è il settore più in crescita?
Fatti furbo! Se stai investendo il tuo tempo, fallo per qualcosa che sarà redditizio nel medio-lungo termine.

Dove trovare il mio lavoro per l'estate?
Parti con una ricerca su Google. Troverai tutte le offerte più recenti. Non dimenticare anche l'importanza del passaparola: probabilmente la tua vicina di casa ha una amica tedesca che cerca una au-pair italiana per i propri figli. Ti consigliamo di fare una ricerca anche su Facebook (pagine e gruppi) e Twitter. Esistono poi banche date; noi ti segnaliamo EURES, il portale europeo della mobilità professionale, in cui puoi trovare lavoro all'estero durante tutto l'arco dell'anno. Si possono trovare offerte di lavoro più professionalizzanti.

È tempo di vacanze. Ma è anche tempo di programmare il futuro! Perché diciamoci la verità, l'anno, da un punto di vista professionale, comincia da settembre!