Classifica Europea di Great Place to Work®: per la prima volta premiate aziende italiane

16/07/2019



Anche quest’anno il miglior ambiente di lavoro tra le Best 25 Multinational Companies è Salesforce, seguita sul podio da The Adecco Group e da Workday.
Al primo posto delle 30 Best Large Companies c’è la belga Schoenen Torfs, seguita dall’olandese Coöperatie DELA e la belga ACCENT JOBS.

Sul podio delle 50 Small&Medium Companies il settore IT domina incontrastato: si classifica nuovamente la svedese Cygni (Information Technology), seguita da Elbek & Vejrup (danese che opera nell’IT) e dalla finlandese Nitor, che appartiene sempre al settore IT ma più specificatamente nel ramo consulenza.

Per il primo anno in questa classifica anche due aziende di matrice italiana: al trentacinquesimo posto si classifica Bending Spoons e al quarantacinquesimo Zeta Service.

Per il terzo anno premiate anche le aziende tra i 20 e i 49 collaboratori: al primo posto la svedese Regent, seguita da McCarthy Recruitment e Absalon Hotel Group.

I Paesi più diffusamente rappresentati all’interno delle Multinazionali in classifica sono la Gran Bretagna con 23 aziende, seguita Francia con 16 organizzazioni e l’Italia con 15 aziende visibili in Classifica e un totale di 16 filiali italiane premiate (alla qualifica del gruppo Mars hanno infatti contributo Mars Italia e Royal Canin Italia).

All’analisi di clima di Great Place to Work® hanno risposto 835.533 persone in Europa, in rappresentanza di 1.387.954 collaboratori, appartenenti a 2.878 aziende in 19 Paesi.

Le 125 aziende che fanno parte della Classifica Best Workplaces™ Europe 2019 hanno messo in luce il proprio impegno nel prendersi cura dei dipendenti e creare ambienti di lavoro in cui poter coltivare legami saldi.

Per visionare la classifica completa e avere maggiori informazioni su Great Place to Work® visitate il nostro sito www.greatplacetowork.it

SHARE